Com’è noto, con una decisione inaudita e senza precedenti i vertici della RAI hanno deciso di sospendere tutte le trasmissioni di informazione fino alla fine della campagna elettorale per le elezioni regionali del 28 e 29 marzo 2010, in virtù di un’interpretazione quanto meno discutibile del principio della par condicio.

Poiché tale sospensione, oltre a costituire una grave limitazione del diritto all’informazione, di fatto avvantaggia le reti TV private di proprietà del premier Silvio Berlusconi – per le quali non vige la suddetta limitazione -, la redazione de Il Fatto Quotidiano ha deciso di portare sul suo sito Internet quelle voci che sono state oscurate, per parlare di informazione, di censura, di Rai e di partiti. Ecco il link con la presentazione di tale iniziativa: antefatto.ilcannocchiale.it/2010/03/04/telebavaglio_contro_la_censura.html; il link per accedere a Telebavaglio è riportato anche nell’elenco BLOGROLL di questo blog.

Shortlink: http://wp.me/pdCW4-aJ

Advertisements