You are currently browsing the tag archive for the ‘Italiano’ tag.

Contro gli attacchi dei beceri speculatori che vogliono far credere assurdamente che l’Italia sia sull’orlo del fallimento [LOL], serve una chiara presa di posizione: SE L’ITALIA HA BISOGNO, IO CI SONO!

Io ho aderito! Aderisci anche tu!

MF-Milano Finanza per l’Italia e gli italiani

Se l’Italia ha bisogno, noi ci siamo. Siamo imprenditori, professionisti, manager, comuni cittadini. No, non ci stiamo a che l’Italia sia ridotta sul lastrico. Siamo un paese forte, ricco, con un debito pubblico altissimo, ma con un debito consolidato pubblico-privati nettamente più basso della Gran Bretagna, più basso della Germania, pari a quello della Francia. Le nostre industrie, le nostre banche, sono solide. La ricchezza liquida del paese è più di 10 volte (oltre 3.000 miliardi di euro) l’ammontare dei titoli che ogni anno lo Stato italiano deve emette per rinnovare quelli in scadenza. Il 50 per cento del debito pubblico è in mano a noi italiani. Se all’Italia serve, se dovesse servire il nostro aiuto per le emissioni, noi ci siamo.

Shortlink: http://wp.me/pdCW4-fg

Volksabstimmungen Italien 12.-13.06.2011 | Referendum Italia 12-13/06/2011

Risultati Italia Real time Online Ergebnisse Italien

http://referendum2011.interno.it

Risultati Alto Adige Real time Online Ergebnisse Südtirol

http://www.provincia.bz.it/vote/referendum2011/refhome_li.htm

Image © Altan

Shortlink: http://wp.me/pdCW4-eS

„Dal viversi accanto al vivere insieme“ | “Vom Nebeneinander zum Miteinander“

Sotto questo motto si pone l’iniziativa di un gruppo di rappresentanti della società civile altoatesina appartenenti a tutti e tre i gruppi etnici, che dall’autunno del 2009 si confrontano intorno alla necessità di passare dal semplice convivere al collaborare attivo nella nostra bella e particolare terra.
Unter oben wiedergegebenem Leitgedanken fanden sich ab Herbst 2009 einige Personen aller drei Sprachgruppen aus der Südtiroler Zivilgesellschaft zusammen, um darüber nachzudenken, wie das “Nebeneinander” der hier lebenden Menschen verschiedener Sprachen in ein “gemeinsames Gestalten” dieses besonderen und herrlichen Landes umgesetzt werden könnte.

Info: http://manifesto2019.wordpress.com

Chi è d’accordo, è pregato di firmare e far girare il Manifesto |
Wer die Ideen teilt, möge bitte das Manifest unterschreiben und weiterleiten

Shortlink: http://wp.me/pdCW4-f5

17 marzo 2011 – Buon compleanno, Italia!

 

“L’Inno di Mameli” (T: Goffredo Mameli – M: Michele Novaro)
Inno nazionale – Nationalhymne Italiens – Italian National Anthem

Testo – Text – Lyrics

Fratelli d’Italia, l’Italia s’è desta,
dell’elmo di Scipio s’è cinta la testa.
Dov’è la Vittoria? Le porga la chioma,
che schiava di Roma Iddio la creò.

Fratelli d’Italia, l’Italia s’è desta,
dell’elmo di Scipio s’è cinta la testa.
Dov’è la Vittoria? Le porga la chioma,
che schiava di Roma Iddio la creò.
Stringiamci a coorte, siam pronti alla morte.
Siam pronti alla morte, l’Italia chiamò.
Stringiamci a coorte, siam pronti alla morte.
Siam pronti alla morte, l’Italia chiamò, sì!

Noi fummo da secoli calpesti, derisi,
perché non siam popolo, perché siam divisi.
Raccolgaci un’unica bandiera, una speme:
di fonderci insieme già l’ora suonò.

Uniamoci, amiamoci, l’unione e l’amore
rivelano ai popoli le vie del Signore.
Giuriamo far libero il suolo natio:
uniti, per Dio, chi vincer ci può?
Stringiamci a coorte, siam pronti alla morte.
Siam pronti alla morte, l’Italia chiamò.
Stringiamoci a coorte, siam pronti alla morte.

Siam pronti alla morte, l’Italia chiamò, sì!

Dall’Alpe a Sicilia, dovunque è Legnano;
ogn’uom di Ferruccio ha il core e la mano;
i bimbi d’Italia si chiaman Balilla;
il suon d’ogni squilla i Vespri suonò.

Son giunchi che piegano le spade vendute;
già l’Aquila d’Austria le penne ha perdute.
Il sangue d’Italia e il sangue Polacco
bevé col Cosacco, ma il cor le bruciò.
Stringiamci a coorte, siam pronti alla morte.
Siam pronti alla morte, l’Italia chiamò.
Stringiamci a coorte, siam pronti alla morte.
Siam pronti alla morte, l’Italia chiamò, sì!


Shortlink: http://wp.me/pdCW4-eo

Firma la petizione! | Unterschreibe die Petition! | Sign the petition!

LUIS DURNWALDER DEVE DIMETTERSI

Shortlink: http://wp.me/pdCW4-dQ

Gemeindewahlen Provinz Bozen Südtirol 16.05.2010 | Elezioni comunali Provincia di Bolzano Alto Adige 16/05/2010

Risultati Real time Online Ergebnisse

http://www.elezionicomunali.bz.it/8427/list_ld_vg.htm

GRUBER Johann Nr. 3 “DiPietro Italia dei Valori” – Elezioni comunali Bolzano / Gemeindewahlen Bozen 16.05.2010.

Wahlplakat | Manifesto elettorale

Wahlkärtchen | "Santino" elettorale

Curriculum vitae breve (file PDF-Datei – 90 kB)

Shortlink: http://wp.me/pdCW4-c1

Gemeindewahlen Provinz Bozen Südtirol 16.05.2010 | Elezioni comunali Provincia di Bolzano Alto Adige 16/05/2010

Allgemeine Info Generali

Rete civica ST Bürgernetz

Candidate/i IdV Alto Adige-Südtirol Kandidat/inn/en

www.altoadige.italiadeivalori.it/?p=132

Shortlink: http://wp.me/pdCW4-b3

Ich bin für Open Source Software, und zwar seit langem | Sostengo il software Open Source, e da mo 🙂

Candidato per il software libero! (banner)

PS: FLOSS = Free Libre Open Source Software (Wikipedia)

Shortlink: http://wp.me/sdCW4-flos

In attesa delle elezioni amministrative del 28/29 marzo 2010, ecco l’ultima news sul Premier di ritorno da un breve viaggio all’estero 😉 …

Berlusconi rientra da un safari ed immediatamente gli amici lo attorniano per sapere come è andata.

– Allora Silvio, ti sei divertito, lo hai ucciso il leone? Racconta, racconta!

– Ragazzi, che esperienza che ho passato, da mettere i brividi in tutto il corpo. Mentre ero a caccia e già avevo cacciato di tutto, sento dei rumori alle mie spalle, mi giro e vedo il leone che mi scruta e lentamente avanza verso di me.

– Ommioddio, e che hai fatto, che hai fatto?

– Cribbio, ho mantenuto la calma come solo un vero cacciatore sa fare, ho preso il fucile con movimento lento per non spaventarlo, ho caricato l’ultimo colpo che avevo, ho preso lungamente la mira mentre il leone si avvicinava sempre più velocemente, e quando è stato a tiro: Bang. Ma niente, mancato!

– E allora, che hai fatto, che hai fatto?

– Cosa potevo fare, comincio a correre e scappare dal leone.

– Ommioddio, e il leone che faceva, correva pure lui?

– Io correvo correvo ed il leone correva e scivolava, correva e scivolava.

– Che avventura, e che hai fatto, che hai fatto?

– Correvo correvo correvo, cribbio!

– E il leone che faceva, che faceva?

– Il leone correva e scivolava, correva e scivolava, correva e scivolava.

– Silvio, che paura che devi avere avuto, al posto tuo io mi sarei cacato addosso …

Cacato addosso? Cribbio, e perché credete che il leone scivolava?

Fonte: Dalla Rete, liberamente da me adattata!

Shortlink: http://wp.me/pdCW4-b9

April 2021
S M T W T F S
 123
45678910
11121314151617
18192021222324
252627282930  

Enter your email address to subscribe to this blog and receive notifications of new posts by email.

Join 4 other followers

Top clicks

  • None

Visits since January 2009

free counters

Blog Stats

  • 11,942 hits

Archives

Weather @Bolzano.Bozen

%d bloggers like this: