Com’è noto, la (ormai ex) assessora provinciale Barbara Repetto è stata dichiarata ineleggibile con sentenza della Corte di Cassazione pubblicata il 21 gennaio 2010, perché all’epoca della presentazione delle liste per le elezioni al Consiglio provinciale di Bolzano del 2008 era membro del consiglio di amministrazione di una società partecipata a maggioranza dalla Provincia stessa; la Repetto si trovava quindi nella stessa posizione in cui si era trovato il cd. presidente della Provincia Durnwalder all’epoca delle elezioni provinciali del 2003, a conferma della di lui ineleggibilità.

Barbara Repetto

Foto: SuedtirolNews.it

Tutti i dettagli relativi alla causa Durnwalder – e dunque anche gli aspetti giuridici della causa Repetto – si trovano nel sito www.rechtsstaatlichkeit.bz.

Shortlink: http://wp.me/pdCW4-aa

Advertisements